Per allenare le SPALLE è meglio il LENTO AVANTI o il LENTO DIETRO con BILANCIERE?

Test elettromiografici non dimostrano grandi differenze sull’attivazione muscolare.

Quindi la differenza qual’è?

La differenza sta nella fisiologia articolare.

Il LENTO AVANTI è da PREFERIRE in quanto rispetta gli angoli di lavoro ottimali dell’articolazione della spalla.
L’omero non sarà in extrarotazione come nel LENTO DIETRO la testa.
Non va quindi a creare stress a tendini, legamenti e ad altre strutture articolari.

Chiudi il menu