STACCHI A GAMBE TESE: togliamo qualche dubbio

STACCHI A GAMBE TESE: togliamo qualche dubbio

Il nome dell’esercizio ci può portare fuori strada, per “a gambe tese” non si intende IPERESTESE.

L’esecuzione prevede un’estensione dell’anca con le ginocchia semi-flesse e un inclinazione del busto fino ad arrivare al parallelo col pavimento MANTENENDO SEMPRE la LORDOSI LOMBARE.

Perdendo la lordosi andiamo a sovraccaricare i dischi intervertebrali, andando incontro a infortuni anche di grave entità.

Chiudi il menu